Rucola, mandorle… e riso!

A noi il riso, piace davvero moltissimo. Lo trovo spesso sottovalutato.

Fatti un riso in bianco! – Che tristezza! – Beh, anche no! Scegliendo gli ingredienti giusti, questo piatto, si valorizza in modo fantasioso e semplice. Vi dirò, qui, il riso è più gradito dei primi piatti a base di pasta. Siamo un po’ alternativi. Mettendo da parte i classici risotti, io adoro le varietà orientali. Hanno un qualcosa di invitante e profumano d’ estate, anche in inverno. Quando piove. E fa freddo!

Il riso nelle sue differenti qualità, racchiude importanti benefici: regola le funzioni intestinali (l’integrale), aiuta a riequilibrarsi (vedi lo sfigato riso in bianco); è povero di lipidi e ricco di amido. Leggero, versatile. Buono. Ho sperimentato due versioni simili per fare la prova della ricetta. Una ve la propongo qui, l’altra sul mio blog! A noi sono piaciute entrambe! sono simili.

Arrivano gli ingredienti:

riso basmati;

80 g ca, di mandorle (già spellate);

60 g ca di rucola;

olio;

uno spicchio d’aglio e una cipollina;

due patate dolci novelle (piccole);

basilico;

sale;

un cucchiaio di Maizena;

un cucchiaio di dado granulare bio (veg);

a parte circa 30 g di mandorle e un pizzico di sale (da tritare insieme finemente per fare il parmigiano Veg).

Preparazione:

Lavate la rucola. In una pirofila medio-bassa in ceramica, fate insaporire con un filo d’olio, uno spicchietto d’aglio e la cipollina; aggiungete la rucola, le mandorle, le patate tagliate a cubetti e un goccino d’acqua. Lasciate il preparato sul fuoco, girando, e dopo circa dieci minuti, spegnete; fate freddare e tritate in modo grossolano il tutto, col minipimer. Rimettete sul fuoco. In mezzo bicchier d’acqua fredda, amalgamate la maizena e versatela nelle verdurine. Nel frattempo, fate bollire un po’ di brodo vegetale e tostate il riso su una padella, a parte. Quando la rucola e il resto degli ingredienti sono quasi cotti, versate a poco a poco, il brodo vegetale e il riso. Girate, girate girate. La qualità Basmati è sottile, quindi si attacca con facilità se non mescolate di continuo.

Tritate con cura le mandorle insieme a un pizzico di sale.

La rucola ha un sapore leggermente amarognolo, che, viene neutralizzato dalle mandorle e le patate.

La ricetta è questa ed è sostanziosa sappiatelo! Anche perchè la frutta secca è naturalmente carica 😉 Al prossimo appuntamento.

Taggate le vostre ricette Veg!

Anuska @scusasepoco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: