Antipasto di pomodorini ripieni

Un tempo mi complicavo la vita. Pensa, pensa, pensa! Oggi sono per la praticità: penso, eh sì ancora lo faccio, racconto, agisco. O qualcosa del genere 😉 Ieri ho sbirciato nel web, per trovare idee interessanti, per un antipasto veg. Semplice. Volevo usare i pomodorini piccadilly, che preferisco, rispetto alle altre varietà in commercio. Su VeganHome, ho trovato questo spunto, assolutamente gustoso, che poi ho fatto mio. Allora non perdiamoci in chiacchiere inutili, iniziamo subito con gli ingredienti. Amo la decisione 🙂

Ingredienti:

Pomodorini piccadilly (otto/dieci)

Basilico fresco

Una cipollina BABY

Due zucchine romane, ci tengo a precisare, le prediligo per consistenza.

Pangrattato (una manciatina) Amate la mia precisione vero?

Olio di oliva

Sale (poco eh)

Peperoncino (opzionale)

Due patate

Passiamo alla velocissima preparazione.

Fate preriscaldare il forno, per circa dieci minuti. Oliate una pirofila adatta. Lavate per bene i pomodorini, sotto acqua corrente, togliete la parte interna con molta delicatezza.Tagliate a cubetti piccolini-ini, le zucchine, la cipollina baby, aggiungete basilico, un pizzico di sale, amalgamate il tutto e riempite con cura i pomodori. Li ho tenuti dieci minuti nella pirofila io, per farli insaporire. Tagliate a fettine sottili le patate, e fate cuocere come contorno, insieme ai pomodorini. Infornate a temperatura media, girate di tanto in tanto, fino a cottura.

Ecco, pronti! Carini vero?(li stavo per bruciare) Ma sono deliziosi!
20140121-221430.jpg

Curiosità: i pomodorini piccadilly, sono ideali per contorni e salse, data la leggerezza della loro buccia, che, quasi quasi, si fonde col resto degli ingredienti. Sarà per questo che li adoro! Il pomodoro in generale, è protagonista nella sana dieta mediterranea, ricco di vitamina E, che garantisce benefici antiossidanti, non privo di vitamina C, e D. Non solo, contiene anche interessanti percentuali di zinco, ferro, calcio e fosforo. Insomma le verdure fanno bene! Io sono allergica al Nikel, e non posso abusarne, ma alternandoli nella dieta, certo che sì.

Vi è piaciuta questa ricetta? Ne trovate una variante anche nel mio blog 😉

Bacioni!

Anuska @scusasepoco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: