Bilanci e auguri

Siamo agli sgoccioli, stasera finirà questo anno impegnativo.
L’anno che potrei definire della condivisione.

Questo è il mio quarantatreesimo articolo sulla mia quotidianità da expat, sulle mie preoccupazioni, sulle mie gioie, sulle mie sfighe, sulle mie risate.
Il 2013 della Tana lo avete letto tra queste righe, che da semplice cronaca sono diventate sempre più personali, lo avete eventualmente approfondito sul blog.
In questo anno che va finendo avete conosciuto la fra, il Marito Paziente, i patati.
In questo anno parte della nostra vita ha preso una forma scritta, che qualcuno ha letto.
Ci sono persone che sto conoscendo attraverso questa esperienza, ed è bellissimo.

Questo anno mi ha portato la bellezza del raccontare e del raccontarsi, la dolcezza dell’interesse altrui nei periodi difficili della propria vita. È fantastico, credetemi.
È fantastico che oggi io sia qui a 4500 km dalla maggior parte delle persone che sta leggendo questo post e che io non mi senta sola.
La consapevolezza che ci sia qualcuno che ti legge e che interagisca con te ti fa sentire speciale, un bagno caldo per l’anima, un’emozione tonda e perfetta.
Il 2013 è stato un anno denso, a tratti difficile, umanamente stupendo, ricco di scoperte, di nuove amicizie; è stato un anno di fiducia nella vita e negli altri, per me.

Un anno di cui ringraziare, Dio o chi per lui, la sorte, le persone.
Un anno che ha insegnato e fatto crescere la fra e con lei tutta la Tana.
Un anno che mi ha portato qui oggi a ringraziare anche per voi che mi leggete, che magari siete di passaggio o che vi siete affezionati a questa stramba famiglia, che rimanete silenti o che lasciate traccia del passaggio.

È stato un anno fuochi artificiali alla vita, di quelli che te li senti dentro e si vedono fuori.

Grazie, davvero grazie, a tutti voi, alle mie Amiche Instamamme, a chi mi ha dato e mi dà fiducia ogni giorno in questo cammino, a chi mi asseconda nelle millemila richieste, a chi mi legge, a chi mi critica, perché mi fa crescere, a chi ci copia, perché mi stimola a distinguermi e a inventarmi cose nuove, a chi mi fa mettere in discussione ogni giorno e fa sì che ogni cosa sia una scelta e non una conseguenza.

Ci si rileggerà ad anno nuovo, con pagine bianche ancora intonse da scrivere e sguardi aperti sui nuovi inizi.
Vi lascio con le strofe di una meravigliosa canzone, Gracias a la vida, di Violeta Parra, nella traduzione italiana (anch’essa stupenda): che vi sia riflessione e spunto, augurio e abbraccio.

Grazie alla vita
Che mi ha dato tanto,
Mi ha dato due occhi
Che quando li apro
Chiaramente vedo
Il nero e il bianco,
Chiaramente vedo il cielo alto
Brillare al fondo,
Nella moltitudine
L’uomo che amo.

Grazie alla vita
Che mi ha dato tanto,
Mi ha dato l’udito
Così certo e chiaro
Sento notti e giorni
Grilli e canarini
Turbini martelli
E lunghi pianti di cani
E la voce tenera
del mio amato

Grazie alla vita
Che mi ha dato tanto,
Mi ha dato il passo
Dei miei piedi stanchi
Con loro ho attraversato
Città e pozze di fango
Lunghe spiagge vuote
Valli e poi alte montagne
E la tua casa la tua strada
Il tuo cortile

Grazie alla vita
Che mi ha dato tanto,
Del mio cuore in petto
Il battito chiaro
Quando guardo il frutto
Della mente umana
Quando vedo la distanza
Tra il bene e il male
Quando guardo il fondo
Dei tuoi occhi chiari

Grazie alla vita
Che mi ha dato tanto
Mi ha dato il sorriso
E mi ha dato il pianto
Così io distinguo
La buona o brutta sorte
Così le sensazioni che fanno
Il mio canto
Grazie alla vita
Che mi ha dato tanto.

Annunci

Informazioni su cescar76

Architetto per scelta, mamma a tempo pieno, scrittice per passione, blogger per divertimento, artista per vocazione, vivo felice nella mia Tana Africana con un Marito Paziente e due Patati che adoro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: