Zeb e la scorta di baci

I distacchi, si sa, sono duri da accettare e difficili da proporre ma anche formativi. Nel caso dei bambini questi vengono valutati solo in termini immediati, in quanto i piccoli non hanno la capacità di fare valutazioni sulle opportunità e sulle lunghe distanze. Pertanto sono sempre piccoli traumi familiari.
Noi scoprimmo questo libro grazie alla responsabile pedagogica del nostro nido comunale italiano alla Terra di Mezzo, una meravigliosa donna che costruiva conigli con i foulard, aborriva i giochi pre-strutturati, trattava i nostri figli come persone in miniatura e suggeriva, alle educatrici prima e a noi genitori poi, libri su cui riflettere a tutti i livelli di comprensione.

ZebELaScortaDiBaciZeb e la scorta di baci affronta proprio il tema del distacco, attraverso l’esperienza della piccola zebra Zeb che deve andare al campeggio e che è triste perché lascerà i suoi genitori. Scorrendo le pagine vediamo i genitori di Zeb preparare dei foglietti, baciarli, piegarli e riporli in una scatola, realizzando una vera e propria “scorta di baci” per il piccolo Zeb.
Quando sentirai la mancanza di mamma e papà ti basterà aprire un foglietto e poggiarlo sulla tua guancia ed ecco che sarà come ricevere il nostro bacio“, cito a memoria ;-). Zeb parte, si sente solo già sul treno che lo porta insieme alle altre piccole zebre verso il mare e apre la scatola usando il primo bacio. Poco lontano una zebra più piccola piange inconsolabile e Zeb gli offre un bacio della sua scorta, accorgendosi improvvisamente che tutti intorno a lui hanno bisogno di uno dei suoi baci di scorta, che lui distribuisce facendosi tantissimi nuovi amici e vincendo la nostalgia.
Zeb e la scorta di baci è una storia di gestione del distacco, di incoraggiamento alla condivisione, di accettazione dei propri sentimenti e di scoperta di quelli degli altri… Insomma è una bella storia!

C’è anche una chiave di lettura tutta adulta, ovviamente. Oltre all’aiutare a riconoscere, prevenire e gestire i disagi dei piccoli sul tema del distacco, aiuta anche noi adulti a parlare del nostro disagio nel lasciare andare i nostri piccoli e della nostra necessità di ricevere, perché no, anche noi una “scorta di baci”.
uando per qualche motivo la fra o il Marito Paziente o entrambi devono separarsi per qualche giorno o anche per qualche ora eh (pensate al primo giorno di scuola…) dai patati, ormai chiedono loro una scorta di baci, data fisicamente ovviamente, con la certezza che i patati abbiano coscienza che anche i grandi hanno il loro stesso bisogno di coccole e le loro stesse paure (solo più consapevoli) e che non sono diversi da loro, solo più grandi.

Zeb e la scorta di baci è un libro di Michel Gay, edito da Babalibri, potete trovare più riferimenti qui

Photo credits: http://manumanie-kids.blogspot.it

Annunci

Informazioni su cescar76

Architetto per scelta, mamma a tempo pieno, scrittice per passione, blogger per divertimento, artista per vocazione, vivo felice nella mia Tana Africana con un Marito Paziente e due Patati che adoro.

  1. Max ha solo due anni ma adora questo libro… Ogni tanto è lui che mi chiede di mettere un bacio nella borsa del papà quando va via…

    • Valerio e Piergiorgio lo hanno letto prima al nido, e lì ce ne parlarono le nostre meravigliose educatrici, quindi decidemmo di comprarlo anche noi. E’ stato amore da subito e ci ha aiutato tantissimo nel rendere le separazioni meno traumatiche (per dirti, non è un caso che lo zainetto di Valerio di quest’anno sia a forma di zebra e si chiami Zeb: ci sta aiutando a gestire un ritorno a scuola post-traumatico). Infatti è un libro che consiglioa chiunque abbia figli piccoli!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: