Io non sono te

Ciao sono io,
Ora sono molto di più di 44 cm peso più di due kili e otto.

Arriccio il naso quando sorrido,b ho tanti capelli scuri lisci.  Amo il mare, la cioccolata, il vino rosso.
Non mi piace la montagna.  Non amo ricevere i fiori.
Amo i bambini. E il loro mondo.
Amo giocare in riva al mare al tramonto, sentire l’odore della salsedine.
Affondare in piedi nella sabbia bagnata dalle onde.
Sai, una volta ho pensato di cercarti.
Il destino ha scelto che per pochi instanti i nostri occhi s’incontrassero.
Io ho visto te, tu hai visto me.
Siamo andate oltre!! E’ stato giusto cosi.
Avrei potuto fermarti e chiederti perché? Ma in fondo perché di cosa?
Di non essere stata mia madre? Di non aver avuto la forza di crescermi?
Non c’è molto che avrei voglia di dirti.
Perché tu per me non sei nessuno se non una donna che mi ha custodito per la mia mamma e il mio papà.
Hai scelto di farmi vivere per donarmi a loro. E ti rispetto per questo.
Io ho scelto di non cercarti.

Dimenticavo sono una mamma anche io, sai, di due bambini e di un piccolo angelo.
Ho scelto di raccontare la mia un giorno ai miei figli e di questa storia fai parte anche tu.
Era febbraio, era San Valentino.
Sono nata io ricordi?
Sicuramente si, non si può dimenticare di aver messo al mondo un figlio. Per quanto tu possa non desiderarlo o non amarlo. Io c’ero.
Se tu mi vedessi ora vedresti la mia vita e cosa sono ora.
Ma se tu mi vedessi io, forse avresti la conferma che la scelta che hai fatto 33 anni fa, é stata quella giusta.

Hai lasciato andare me, ma hai reso piena la vita di due persone che cercavano disperatamente un figlio.

Se tu mi vedessi ora, forse ti sarei indifferente.

Se tu mi vedessi ora ,magari avresti il coraggio di dirmi il perchè.

Se tu mi vedessi ora ,mi diresti perchè hai tenuto con te il bimbo prima di me.

Se tu mi vedessi ora…..

Tu mi hai visto, io ho visto te!

Io sono te.

Ho i tuoi occhi, le tue mani, il tuo viso.

Ma sbaglio.

Io non sono te.

Io sono uguale ai miei genitori che mi hanno amato, protetto. Insegnato ad amare la vita.

Ad essere una madre, una moglie.

Sai, sono felice di averti visto. E sono felice di non essermi fermata.

Grazie per aver detto, “io non la tengo”.

Perchè il tuo rifiuto mi ha dato la vita vera.

Non sono 9 mesi che ti rendono madre.

Ma il resto della vita.

Annunci

  1. Libellulina Sono Io

  2. Che bel post Mari.
    Che verità nelle tue parole.
    Ti abbraccio forte

  3. Mari sono commossa…delle parole bellissime ❤ un abbraccio

  4. Parole commoventi, sei una grande mamma e sicuramente una figlia meravigliosa ❤

  5. karin

    Hai i suoi occhi, le sue mani e il suo viso, ma assomigli tremendamente a una mamma che non ha il tuo dna..hai il suo sguardo, le sue espressioni e addirittura le stesse fattezze..una mamma speciale come lo sei tu per mia e mattia!

  6. Non sono 9 mesi che ti rendono madre, ma il resto della vita…
    Che grande verità!!!
    Un abbraccio…

  7. un abbraccio a tutte :*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: