Amore materno

Foto 12-05-13 15 47 03

Io e mia figlia passiamo le giornate a baciarci, appiccicose all’ennesima potenza. Il contatto fisico costante è una necessità a cui non possiamo voltare le spalle.

Mi sento innamorata perdutamente di lei, ma la cosa stupefacente è che questo amore segue il suo percorso di crescita. Quando mi resi conto di essere incinta non mi sentivo di amarla già alla follia, non la sentivo e non la vedevo. Di lei sapevo pochissime cose e solo grazie alle ecografie, però continuavo a chiedermi quando sarebbe arrivato quell’amore così intenso di cui sentivo parlare in giro. Credevo di essere un mostro quando per i vari forum mammeschi leggevo di queste gestanti che dichiaravano amore sviscerale per dei fagioletti sconosciuti in ammollo nelle loro pance. Eppure la mia gravidanza era stata voluta e desiderata, come era possibile che non provassi anch’io quei sentimenti? Mi sentivo innamorata della mia pancia che cresceva, ero emozionata per la nuova vita che avrei fatto d’ora in poi, avevo paura del parto, odiavo l’acidità di stomaco degli ultimi mesi insomma tante emozioni ma l’amore per quell’esserino che cresceva in me era qualcosa di nebuloso e non ben definito.

Poi il nostro primo incontro. Mi sembrava un’aliena, chi era questa cosetta? Perché non mi somigliava per niente? Ma soprattutto perché voleva sempre stare attaccata alla mia tetta!?

L’oggetto di quell’amore materno tanto celebrato ce lo avevo davanti agli occhi, l’amavo si, ma avevo anche tanta paura di lei. Non capivo cosa volesse da me, perché non voleva dormire? Perché piangeva in continuazione? Quando si addormentava la guardavo con stupore, con gli ormoni in subbuglio piangevo perché era bella ma anche tanto crudele con me.

C’è voluto del tempo, lentamente senza rendermene conto sapevo che non potevo più stare senza di lei. Di sicuro tutto è migliorato quando ha iniziato ad interagire con me, sentirmi chiamare mamma da quella topetta paffuta era bellissimo ma anche strano. Quando la sentivo piangere avevo una stretta allo stomaco, l’esigenza di prenderla in braccio e consolarla era qualcosa a cui non potevo e non posso sfuggire. La notte non riuscivo a dormire senza averla vicino, volevo ascoltare il suo respiro e toccare le sue manine o i suoi piedini cicciotti.

Oggi io e mia figlia siamo inseparabili, ci amiamo alla follia ed ogni giorno che passa impariamo a conoscerci meglio e ad amarci di più. Se la rimprovero, se sono severa con lei, se le vieto di fare alcune cose non vado ad intaccare questo amore ma solo a proteggerlo. Perché quando mi arrabbio per qualche sua sciocchezza non sto mettendo in discussione il mio amore ma solamente il suo comportamento.

Come si può spiegare la grandezza di questo sentimento? Imposssibile. Mi tornano in mente le parole di mia madre che mi ripeteva: “quando sarai madre capirai”. Quanta verità in una frase così banale. Eppure mamma lo sono diventata con il tempo, non è bastato rimanere incinta o partorire, questo ruolo ha preso posto in me con il passare dei giorni. Ancora oggi a volte quando mi sento chiamare “mamma” mi stupisco ancora, poi vedo correre verso di me questa personcina piccola piccola e mi ricordo subito che sono la sua mamma e lo sarò per sempre.

E’ un amore che può solo aumentare con il tempo e non finirà mai.

Annunci

Informazioni su Maga

http://instamamme.net/

Un Commento

  1. Libellulina Sono Io

    E’ esattamente quello che ho provato io!! Gravidanza cercata e stravoluta e io che mi sentivo così “strana” a non provare questo sentimento incondizionato di amore… Poi con il tempo, passato il panico iniziale (abituarsi a giornate tipo “tetta, cacca-cambio pannolino, tetta, cacca-cambio pannolino, ninne moltiplicato per una decina di volte) mi sono accorta all’improvviso che guardarci negli occhi mi faceva emozionare…
    La amo alla follia… ora posso dirlo davvero…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: