Parking à porter

Ta dan…. Ciao a tutti, anche io ho il piacere di collaborare con questo gruppo di splendide mamme; prima di tutto una brevissima presentazione della sottoscritta: sono Ali e Radici (al secolo Francesca) mamma di un bellissimo (ma va) quasi quattrenne e tra poco più di due mesi bis mamma di una futura bellissima principessa (ma va e due)…

Sono una mamma lavoratrice che, come molte, cerca ti trovare spazi da dedicare al proprio figlio cercando di non fargli mancare nulla, ma soprattutto la gioia di stare insieme ai propri genitori.

Facendo cosa? Di tutto… ma una delle cose che mi piace di più (e purtroppo il tempo non è mai abbastanza) è cercare di creare delle situazioni e/o dei giochi utilizzando innanzitutto molta fantasia, sbirciando in giro per la rete dove si trovano milioni di idee meravigliose da realizzare e poi quello che la vita quotidiana mi offre, magari sotto mentite spoglie… perché a volte quello che per tutti sembra essere una banalissima scatola di cartone utilizzata per gli usi più comuni, per noi è un fantastico “parking à porter”.

Tempo fa in uno dei miei viaggi internauti ho scovato un sito che mi ha dato il la per questo progetto:

tutto quello di cui abbiamo bisogno (fantasia a parte) è :

scatole, di cui una possibilmente di quelle fustellate (chi di noi non è mai andato almeno una volta da ikea? Sicuramente tra le cose comprate ci sarà qualcosa che viene imballato con una di queste)

taglierino, colla a caldo, nastro carta, pennarello nero, avanzi di altre scatole/scatoloni

1 scatoletta di cerotti (da noi non mancano proprio mai)

il procedimento è più difficoltoso per me da scriversi che da farsi, vediamo se con qualche immagine posso essere di aiuto:

parking a porter 1

innanzi tutto ho tagliato i lembi laterali di quello che funge da coperchio, questo perché

andrebbero ad impicciare con quello che dobbiamo inserire all’interno della scatola.

Giro la scatola in modo che quello che nasce come coperchio diventi la base e quella che era la base della scatola diventi la struttura del mio parcheggio multipiano .

A metà della base della scatola devo inserire una struttura che fungerà da “balaustra” e che avrò precedentemente creato utilizzando o avanzi di cartone, oppure tagliando a misura un coperchio di un’altra scatola, e visto che noi siamo assidui frequentatori di ikea , ho utilizzato una delle scatole che vendono come archivi – ovvero le scatole “pappis”.

All’interno di questa balaustra ho disegnato con il pennarello nero le strisce del parcheggio, e poi ho incollato con la colla a caldo il bordo alla parete, e qui il mio ometto mi è stato di molto aiuto come si nota dalle immagini…

Dopodiché ho tagliato a misura un rettangolo di cartone per creare la rampa per poter accedere al piano superiore.

parking a porter 2

a questo punto ho ricoperto la scatola dei cerotti con del nastro adesivo di carta e ho disegnato le sagome di due distributori

abbiamo deciso dove posizionare le pompe di benzina e poi abbiamo disegnato la segnaletica orizzontale.

Su quello che è il soffitto del parcheggio ho praticato due buchi ed ho infilato una corda (era di un paio di calzoni che ormai sono diventati piccoli) per creare la maniglia della nostra valigetta… si perché il nostro parking à porter lo possiamo portare dove vogliamo…

parking a porter 3

spero vi sia piaciuto questo progetto veloce, economico e molto ricicloso

ciao ciao Alieradici

Annunci

Informazioni su alieradici

Sono un po’ folle Amo stare in compagnia, anche se la solitudine non mi spaventa, anzi a volte la posso anche cercare… Il mio bicchiere è tendenzialmente mezzo pieno Adoro sperimentare tecniche per creare o riprodurre, il mio motto è: ci provo! Mi piace cucinare, ma soprattutto amo mangiare!

Un Commento

  1. Pingback: Un anno… in post |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: