Carnevale, costumi fai da te

Da oggi e per i prossimi giorni vogliamo darvi piccoli consigli per vivere il Carnevale 2013 nel modo più creativo e divertente possibile! Iniziamo con i costumi per i nostri cuccioli!

Come ogni anno noi mamme ci troviamo davanti alla scelta più o meno difficile di come vestire i nostri bimbi a Carnevale! C’è chi si prepara settimane prima andando alla ricerca del costume desiderato, chi (come me…) si riduce all’ultimo momento e non ha neppure le idee chiare e chi (sempre come me!) di bambini da vestire ne ha più di uno. Ecco qualche suggerimento per divertirsi a trovare costumi originali e, perchè no, fatti da voi stesse.

Ci sono costumi che non passano mai di moda. Per una femminuccia vesitrsi da ballerina o principessa è sicuramente una soluzione molto carina e di facile realizzazione. Per creare un tutù di tulle basterà prendere un elastico della misura della vita della bimba e legare tutto intorno dei natri, più o meno lunghi, di tulle rosa (magari anche tonalità di rosa diverse). Completate con fiocchi o fiorellini, un body rosa, calzamaglia rosa, ballerine e (se si è scelto il costume da danzatrice) anche degli scaldamuscoli. In testa una coroncina da principessa o una ghirlanda di fiori!

Foto 05-02-13 23 21 41Per il maschietto opterei per il travestimento da sceriffo o pirata. In entrambi i casi andranno benone dei pantaloni scuri e un gilet, per il pirata una camicia bianca o una maglia a righe e una bandana. Per lo sceriffo una camicia scozzese, la stella d’argento e il cappello. Il trucco potrebbe completare l’opera: una cicatrice sulla guanciotta e la benda nera per il pirata, un bel paio di baffoni per lo sceriffo!

Non potevano mancare travestimenti in stile geek! E per la mia coppietta maschio/femmina la soluzione più simpatica da realizzare potrebbe essere la coppia principessa Layla e Luke Skywalker di Star Wars. Come resistere alla tentazione di un piccolo guerriero jedi con la sua spada laser e un semplice kimono bianco? E per la bimba basterà trovare un dolcevita bianco, un paio di pantaloni bianchi e una cintura decorata. Di certo la particolarità della pettinatura della principessa è l’elemento caratterizzante, Si può realizzare semplcememente con i capelli della bambina sempre che li abbia piuttosto lunghi. Oppure applicando due trecce finte, arrotolate, su un cerchietto. Il risultato è garantito!

Curiosando in rete ci si imbatte in travestimenti davvero incredibili. Bimbi-pizza, gufetti, mongolfiere e pop corn, davvero divertenti! Tra questi penso che sia di facile realizzazione un costumino da dinosauro, fatto applicando su una tuta e su una cuffia (possibilmente tutto di colore verde) delle spugne tagliate a forma di triangolo che rappresentano la cresta sulla schiena del dinosauro. Un’alternativa al femminile potrebbe essere un costume da bambola di pezza. Si possono combinare una gonna e una maglia molto colorate, un grembiulino magari decorato con del pizzo sul bordo, calze a righe e il tocco finale: una sorta di “parrucca” fatta con fili di lana legati a formare dei codini.Ancora il trucco potrebbe completare il tutto: due guanciotte rosse, le lentiggine e voilà, una bella bambola un po’ in stile pippi calzelunghe, un evergreen sempre amato dai bimbi! (collage)

Se volete trovare tante altre idee per i costumi dei vostri bimbi andate a curiosare su Pinterest, sulla nostra pinboard “Carnevale”! https://pinterest.com/instamamme/carnevale/

Foto: Pinterest

Annunci

Un Commento

  1. Pingback: Carnevale 2014: DIY |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: