Le loro parole

Foto 04-02-13 22 46 14Ricordo la tua prima parola e come la pronunciavi: è stata mamma e la usavi per indicare tutto (da me alla palla, dal latte al tavolo…). Ricordo più tardi, a 15 mesi, quando ti esprimevi con strane parole che solo io e pochi fortunati potevamo capire (i tuoi “Kitn” al posto di Hello Kitty, “sacca” al posto di fragola, “pupa” per pane e topolino). Ridevo e ti trovavo adorabile! Poi in estate, i due anni sarebbero arrivati presto, sono arrivate le parole vere, le prime semplici frasi, i tuoi primi “come mai?” (invece dei classici “perchè?”), la tua mamma Didi e papà Mo! E ora hai sei anni, vai in prima elementare, il tuo viaggio verso la ragazza che sarai è iniziato e la cosa mi rende orgogliosa ed emozionata. I nostri discorsi sono sempre più da “adulti”; parliamo di come la terra gira su se stessa, del perchè i dinosauri si sono estinti, di quali città visiteremo tutti e quattro insieme (e non vediamo l’ora!). Tutti e quattro, sì! Perchè adesso che gira per casa c’è anche tuo fratello, due anni e quattro mesi, un biondino scatenato e sorridente, grande imitatore delle tue gesta! A differenza tua però le sue parole hanno tardato ad arrivare… A quasi due anni diceva solo mamma… Ok i maschi sono più lenti, dobbiamo avere pazienza! Però i mesi passavano, ma di parole ancora poche. Un po’ cattivelle, ci chiedevamo se a scuola, quando lo avrebbero interrogato per chiedergli la capitale della Francia, lui non avrebbe risposto “mamma” o “Dodo” (il suo nome, secondo lui). Ed ecco che ora si inizia a percepire qualche parola! Il suo grande amore, Saetta McQueen è Cars bum bum bum, il suo adorato color verde è eve, il suo gioco preferito è il pahol (puzzle), conosce il nome di tutti i personaggi dei cartoni che gli fai vedere (da Kung Fu Panda a Barbie). E la cosa che più mi piace è che tu sei la prima a capire di cosa sta “parlando”! Non so come tu faccia, ma sai decifrare le sue bisillabiche parole (le tre sillabe, a parte il gioco in scatola scarabeo=ca-a-beo, non sono ancora comparse nel suo vocabolario). E gli si illuminano gli occhi quando ti guarda e sa che tu lo capisci, che tu sei lì per aiutarlo a farsi capire da noi e da tutti! E con amore infinito vi guardo giocare, parlando a modo vostro, e ridere insieme delle parole che lui dice e che tu gli ripeti all’infinito. Grazie Super, grazie dell’aiuto che mi stai dando nel crescere il nostro diavoletto, sento che insieme stiamo facendo un ottimo lavoro!!

viviana22

Annunci

  1. Lacrimuccia! Post di una tenerezza infinita!

  2. stepitta

    Che tenerezza…………….

  3. Chiarettapess

    Che Tenera!tu Mamma e la tua piccola che cresce tanto in fretta e nelmigliore dei modi a quanto pare!

  4. Pingback: Un anno… in post |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: